EDGECAM 4+5 Axis ImageEDGECAM 4+5 Axis ImageEDGECAM 4+5 Axis ImageEDGECAM 4+5 Axis Image

EDGECAM lavorazioni 4 & 5 Assi simultanei

Soluzioni software CADCAM per l'industria manufatturiera

Edgecam integra perfettamente lavorazioni simultanee 4 e 5 assi nel suo ambiente di frestaura e tornio/fresatura permettendo l'applicazione di una serie di strategie multi-asse anche ai particolari da lavorare più complessi.

Edgecam offre una vasta gamma di strategie 4 e 5 assi applicabili alla geometria solida e di superficie.

Caratteristiche principali :

  • Intuitivo e facile da usare con l'interfaccia grafica utente interativa.
  • Ideale per la lavorazione di componenti rotanti per settori automobilistico e aerospaziale
  • Ampia gamma di opzioni avanzate che forniscono il controllo completo utensile.
  • I moduli 5 assi includono simulazione completa della macchina per facilitare la visualizzazione del processo di lavorazione.

Edgecam ha ora un' interfaccia per i 4 e 5 assi simultanei innovativa ed integrata al sistema di base che consente il controllo necessario per l'esecuzione delle lavorazioni più richieste, come:
 

  • Lavorazione SWARF per la lavorazione di pareti coniche variabili.
  • Finitura 5 assi su superfici multiple con il controllo angoli di inclinazione, di attacco e angolo di tilting laterale
  • Profilatura 5 assi per scanalature e taglio rimanenze lamiere.
  • Supporto completo per tutti i profili di utensili comuni, tra cui frese sferiche scaricate.
  • Facile da usare con strategie di lavorazione orientate per massimizzare la produttività e la qualità.
    .


Introduzione ai 5 assi ora più semplice grazie alla funzionalità ddi conversione del percorso da 3 a 5 assi e la sicurezza che il programma sia corretto è data dalla simulazione macchina integrata.

Le strategie a 4 assi sono ideali per la lavorazione di componenti rotanti per il settore automobilistico e aerospaziale, come alberi a camme, alberi a gomito e palette, così come lo sono per la produzione  di stampi rotanti e componenti per l'industria petrolifera.


I cicli  4/5 assi simultanei offrono vantaggi chiave rispetto ai tradizionali cicli a 3 assi:

  • Riduzione del tempo di lavorazione per componenti complessi in un unico staffaggio. lnoltre la precisione dimensionale può essere notevolmente migliorata attraverso l'eliminazione degli errori di posizionamento dovuti agli staffaggi multipli.
  • Miglioramento della finitura superficiale ed aumento della vita utensile ottenute grazie ad un ciclo di lavorazione che ottimizza l'orientamento utensile in modo che rimanga il più possibile a contatto con la parte, evitando le lavorazioni "in aria".
  • Accesso alle lavorazioni in sottosquadra e di tasche profonde, attraverso la rotazione dell'utensile o del pezzo; consente l'utilizzo di utensili più corti, eliminando la necessità di staffaggi secondari.
  • Riduzione delle operazioni di staffaggio, in quanto l'approccio dell'utensile sul particolare può avvenire a qualsiasi angolazione consentita dalla macchina utensile.


Le lavorazioni a 5 assi sono ormai comuni in tutte le aree produttive in quanto l'esigenza di particolari di design e macchinari ad alta tecnologia porta alla necessità di percorsi utensili sempre più complessi ma senza rinunciare alla rapidità ed all'affidabilità.

Conversione Percorso Utensile da 3 a 5 Assi. Utilizzando le conoscenze dei metodi di lavorazione a 3 assi, i cicli e le operazioni di fresatura Standard in Edgecam possono essere applicate ad un modello e poi convertite in cicli a 5 assi. In questo modo vengono prodotti movimenti a 5 assi solo dove necessario, consentendo di ridurre la lunghezza dell'utensile ed evitando collisioni grazie a movimenti di tilt, che allontanano il portautensile dal pezzo in lavorazione. Questo è un modo semplice per affacciarsi alla tecnologia di programmazione  a 5 assi simultanei.

Tornitura in Fresatura. Utilizzare un 4° asse rotativo, in abbinamento ad una macchina di fresatura, consente di generare percorsi avvolti senza la necessità di muovere il particolare su macchine da tornitura per eseguire lavorazioni parziali. In questa fase è possibile gestire la percentuale del diametro utensile in lavorazione direttamente da Edgecam. Nello stesso modo è possibile lavorare componenti eccentrici come le camme. La finitura a 5 assi applicata direttamente sulle facce dei solidi è simile al ciclo di passate parallele ma controlla i movimenti (tilt) dell'utensile in riferimento alla superficie di riferimento del ciclo.

Fresatura a 5 Assi SWARF. Lavorazione tipica dove l'utensile corre lungo la superficie di riferimento restando a contatto con il suo fianco, comunemente utilizzata per la lavorazione di particolari destinati al settore aerospaziale. L'utensile è libero di "tiltare" in base alle inclinazioni della superficie di riferimento.

4/5 assi Posizionati. Le macchine 5 assi sono in grado di lavorare a 5 assi posizionati, chiamati anche 3+2. Questo avviene quando il componente può essere posizionato combinando il movimento di 3 assi lineari con quello di 2 assi rotativi. Puo essere quindi utilizzato un metodo di lavoro Standard a 3 assi sulla faccia orientata in asse con il mandrino. Successivmente è anche possibile applicare la conversione "da 3 a 5 assi" al percorso utensile generato.

Controllo Percorso Utensile. I percorsi utensili 5 assi possono generare grandi movimenti degli assi macchina per ottenere piccoli movimenti del tagliente sul componente in lavorazione. Questi movimenti sono in grado di danneggiare la parte e la macchina utensile. Edgecam mette a disposizione diversi metodi per evitare le collisioni, grazie al controllo dell'utensile, del portautensile ed ai limiti impostaibili per i movimenti di tilt, che aiutano a mantenere l'utensile distante dalle aree a rischio di collisione.

Un nuovo controllo assicura che l'avanzamento sulla punta del tagliente non rallenti quando piccoli movimenti del tagliente producono grandi movimenti degli assi macchina. Il controllo dell'avanzamento consente di muovere l'utensile lungo una specifica distanza in uno specifico lasso di tempo, questo assicura un movimento corretto della punta utensile, e consente alla macchina di effettuare i movimenti di compensazione.